L’array di partner di Ripples si espande quando Xendpay si unisce a RippleNet

L’array di partner di Ripples si espande quando Xendpay si unisce a RippleNet

L’array di partner di Ripples si espande quando Xendpay si unisce a RippleNet

In questo modo, i partner affermano di essere in grado di portare banche e market maker in un ambiente di condivisione dei dati che riduce i costi. Ad esempio, i partner di Ripple hanno espresso la propria voce sull’uso della piattaforma per scambiare messaggi di pagamento più tradizionali anziché XRP, l’asset digitale che alimenta il registro di consenso di Ripple (RCL). Solo pochi partner hanno deciso di utilizzare il sistema xRapid, che utilizza anche XRP. Quando due partner di account collegati estinguono un obbligo di servizio al di fuori dell’account dell’utente, ad esempio utilizzando denaro contante, la persona che riceve il regolamento deve registrarlo nel conto restituendo le IOU estinte al proprio emittente.

Le banche di tutto il mondo stanno collaborando con Ripple per migliorare le loro offerte di pagamento transfrontaliere e per unirsi alla crescente rete globale di istituzioni finanziarie e market maker che gettano le basi per l’Internet of Value. Parecchie banche globali hanno già iniziato ad abbracciare Ripple perché consente loro di risparmiare un sacco di soldi a lungo termine evitando commissioni di cambio. Circa 75 banche tra cui Standard Chartered PLC del Regno Unito, Bank of America Merrill Lynch, Union Bank of Switzerland e National Bank of Abu Dhabi stanno testando la soluzione blockchain aziendale di Ripple, secondo il sito web di Ripple.

Mentre i nuovi clienti hanno annunciato martedì tra cui la banca europea Credit Agricole, Krungsri, con sede in Thailandia, Rakbank e TransferGo, con sede negli Emirati Arabi Uniti, stanno tutti conducendo progetti pilota del software Ripple, altri istituti finanziari lo hanno implementato a fini commerciali. Possono acquistare token XRP utilizzando trasferimenti AED o carte di credito UAE. I clienti di MoneyGram che effettuano pagamenti sulla sua piattaforma internazionale hanno già accesso alla soluzione aziendale di Ripple, che consente il regolamento FX in tempo reale tramite la sua criptovaluta, XRP.

Ci sono state alcune implementazioni di proof-of-concept e recentemente la Siam Commercial Bank thailandese ha annunciato di aver iniziato a utilizzare il software Ripple per le rimesse dalla Thailandia al Giappone. Annunciato oggi, ATB Financial, la Canadian Imperial Bank of Commerce (CIBC), la National Bank of Abu Dhabi (NBAD), Reisebank, Santander, UniCredit e UBS hanno tutti rivelato che stanno utilizzando la tecnologia, sebbene Ripple abbia dichiarato che i casi d’uso specifici ciascuno il partner che sta perseguendo varia. Le banche e i fornitori di servizi di pagamento possono utilizzare l’asset digitale XRP per ridurre ulteriormente i loro costi e accedere a nuovi mercati.

La rete è cresciuta fino a oltre 90 clienti con 75 implementazioni commerciali attualmente in corso. Ciò di cui hai bisogno in una rete di pagamento, tuttavia, è la fiducia tra gli utenti. Quindi, una rete di pagamento IOU basata sulla fiducia come Ripplepay e una rete di cassa digitale senza fiducia come bitcoin, sono due cose completamente diverse, eppure sono in realtà abbastanza complementari.

Di recente, la rete ha aggiunto un regolamento, sviluppato in collaborazione con il comitato consultivo RippleNet per standardizzare tutte le transazioni attraverso la rete. Come aderire o utilizzare RippleNet Per le istituzioni che compongono la rete, Ripple sta anche annunciando di aver ampliato la propria gamma di offerte per aiutare ancora più clienti ad accedere a RippleNet. La rete di Ripple è chiusa e non può essere raggiunta da nessun utente, il che significa che c’è una notevole quantità di centralizzazione. Rispetto a Bitcoin, è più veloce ed economico inviare sulla rete di ripple. In altre parole, il servizio Ripple è come una rete interconnessa di sistemi LETS, ciascuno gestito da un singolo partecipante.